Edil D'Arco – "La nostra esperienza al vostro servizio"
Edil D'Arco – "La nostra esperienza al vostro servizio"

Betoniera per cemento: La migliore impastatrice del 2022

Condividi se ti è piaciuto! :)

betoniera impastatrice 400 litri

Come scegliere la betoniera più adatta al lavoro

In commercio esistono numerosi modelli di betoniera per impastare il cemento con dimensioni, caratteristiche e prestazioni molto differenti. Ovviamente anche le variazioni di prezzo possono essere abbastanza consistenti, quindi è meglio documentarsi prima di affrontare la spesa.
Per capire come scegliere una buona betoniera impastatrice bisogna innanzitutto conoscere il tipo d’uso che si intende farne e il luogo dove sarà collocata mentre lavora; questi sono elementi fondamentali per scegliere la betoniera adatta al tuo lavoro.

Betoniera domestica o professionale?

Sostanzialmente, a prescindere dal modello, possiamo dividere le betoniere in due macro categorie: quelle per uso domestico, indicate per gli amanti del fai da te, che vogliono farsi in autonomia una piccola ristrutturazione e quelle professionali, indicate per i grossi cantieri, ad esempio per la costruzione di un edificio o di una intera palazzina.

Betoniera per uso domestico

betoniera per uso domestico

Per uso domestico si intendono solitamente lavori di ristrutturazione o ammodernamento di singole unità abitative, la creazione di un massetto di cemento, di un cordolo, oppure la creazione o ristrutturazione di un muro ed altri elementi portanti. In questi casi è possibile orientarsi verso betoniere standard di fascia economica, il cui costo può variare a seconda della capacità del tamburo e della qualità complessiva dei materiali di assemblaggio; il tratto comune di questo tipo di dispositivi è dato dal motore ad alimentazione monofasica, rendendole adatte all’utilizzo in ambienti domestici che di solito sono serviti da un contatore elettrico monofase. Le betoniere di questa categoria, in termini di struttura e varietà di dimensioni, sono analoghe a quelle professionali di fascia alta, infatti è possibile trovare modelli la cui vasca può avere una capacità che va dai 60 fino 150 litri e oltre. La differenza sostanziale, con le betoniere professionali da cantiere, sta nell’efficienza limitata a quantità modeste di cemento prodotto per volta, in genere non più di un sacco o un sacco e mezzo, quanto basta per produrre una o due carriole piene al massimo e soprattutto data la minor potenza del motore monofase non possono impastare mescole di cemento troppo dense.

Betoniera per uso professionale

betoniera per uso professionale

I modelli destinati all’impiego professionale invece, soprattutto in ambito edile e sui cantieri, si distinguono principalmente per il motore che invece di essere monofase è trifase; anche la potenza in Watt è maggiore rispetto ai più economici modelli per uso domestico.
Con un motore più potente anche l’efficienza sarà maggiore, le betoniere professionali sono caratterizzate da standard qualitativi più alti, sia per quanto riguarda i materiali di assemblaggio, sia in termini di progettazione. Di conseguenza sono in grado di impastare anche le miscele di cemento più dense oltre ad essere anche più solide e stabili a livello strutturale; il sistema di ribaltamento, inoltre, invece di essere azionato a leva come nei modelli più economici, è sostituito dal volante a ruota, molto più pratico ed efficiente da utilizzare. Il costo per una betoniera professionale, a seconda del modello scelto sarà sicuramente alto e la cifra sale ulteriormente nel caso dei modelli che hanno caratteristiche speciali (questo particolare vale sia per i modelli destinati all’uso professionale, sia per quelli progettati per uso domestico e hobbistico.

Le 5 migliori betoniere del 2022

Scopriamo le migliori betoniere per impastare cemento selezionate in base a rigidi parametri: qualità, prezzo, opinioni e recensioni dei clienti ed infine dall’uso quotidiano che ne facciamo nei nostri cantieri.

Consiglio furbo prima di acquistare: se non lo hai già fatto, consigliamo ai nostri clienti interessati ad acquistare di attivare Amazon Prime, per avere i massimi privilegi, come la consegna gratis e in 1 giorno, accesso in anteprima alle offerte lampo, resi e rimborsi agevolati e Prime Video per avere film e serie tv incluse. Tutto questo gratis per 30 giorni poi sei libero di disdire, ma siamo sicuri che non potrai farne a meno.

1. BOUDECH – Impastatrice elettrica 275W certificata CE

Una delle migliori betoniere del 2022 disponibili in commercio a buon prezzo, è questo modello prodotto dalla Boudech, marchio specializzato nella produzione di una vasta gamma di attrezzature per gli appassionati del bricolage e del fai da te.
Il cestello ha un diametro di 450 mm e una capacità interna massima di 70 litri, quanto basta per miscelare adeguatamente un peso complessivo di circa 60 kg tra cemento, sabbia, legante e acqua. È azionata da un motore da 275 Watt montato su un telaio in metallo dotato di ruote, in modo da poterla spostare agevolmente, e di un sistema di ribaltamento con leva ergonomica.
La betoniera della Boudech è piccola ed economica, lavora bene, ma produce quantità modeste di cemento quindi è indicata soprattutto per l’uso domestico, anche in applicazioni non strettamente connesse all’edilizia. É disponibile anche nella versione più potente da 140 Litri.

betoniera boudech

● Capacità: 70 Litri
● Voltaggio: 220 V – Potenza: 275 W
● Diametro del cestello: 450 mm – Bocca del cestello: 260 mm
● Velocità del cestello: 28 – 36 rpm
● Interruttore ON-OFF con rivestimento isolante
● Altre versioni: 140 L

PRO
  • Prezzo: il successo di mercato della betoniera Boudech è merito sicuramente del prezzo molto competitivo, non a caso è una delle più richieste tra i diversi modelli venduti online;
  • Lenta ma efficiente: Anche se la quantità di cemento che è possibile miscelare in una sola volta è limitata a circa 60 kg, è efficiente e fa bene il suo lavoro;
  • Conforme alle normative CE: il motore da 275 Watt genera una rumorosità al di sotto della soglia prevista dalle normative europee;
CONTRO
  • Istruzioni e finiture: Le finiture sono di qualità mediocre, inoltre le istruzioni sono scarse e poco chiare, ma trattandosi di un modello economico non si può pretendere troppo;

2. EBERTH CM1-140 – Betoniera elettrica 550W

La betoniera della Eberth è dotata di un tamburo dalla capacità di 140 litri con struttura e telaio in acciaio. È provvista di due ruote di gomma, comode per spostarla, un’ampia pedana d’appoggio che ne garantisce stabilità e sicurezza, ed un motore con potenza pari a 550 Watt. Mescola senza problemi qualsiasi materiale da costruzione. Noi consigliamo la più versatile da 140 litri, ma è disponibile anche nella versione da 160 L con potenze e costi ovviamente diversi Nella confezione che vi arriva a casa sono presenti anche il manuale di istruzioni/manutenzione.

betoniera eberth

● Capacità: 140 Litri
● Voltaggio: 230 V – Potenza: 550W
● Peso: 46 kg
● Dimensioni: 115 x 63 x 135 cm
● Altre versioni: 160 L

PRO
  • Affidabile e sicura: i materiali di fabbricazione robusti e l’ampia pedana di appoggio la rendono stabile e sicura
  • Flessibile: l’angolatura del cilindro può essere regolata e bloccata attraverso la manovella, la diversa angolatura della betoniera gioca un ruolo importante per il risultato della miscela dei materiali usati;
  • Versatile: il potente motore da 550 W permette di mescolare qualsiasi materiale da costruzione senza problemi;
CONTRO
  • Motore: tende a scaldarsi specialmente nella stagione estiva;

3. SOGI BEM-200 – Betoniera elettrica 900W

La BEM-200 è una betoniera prodotta dal brand Italiano SOGI, di proprietà della B.S. Macchine; si tratta di una impastatrice dotata di una robusta vasca in acciaio verniciato a polvere, della capacità di 200 litri. La macchina è progettata prevalentemente per l’uso semi-professionale e hobbistico. Nonostante la grande capacità di litri, è caratterizzata da una struttura compatta e leggera, dotata di ruote gommate che la rendono abbastanza facile da trasportare. È azionata da un motore da 900 Watt di potenza ed è dotata di un sistema di ribaltamento con bloccaggio in diciotto posizioni diverse, del pedale di sicurezza per lo sblocco della maniglia di rotazione e di due lame impastatrici collocate all’interno del tamburo. Oltre alla versione da 200 litri, è disponibile anche da 125 e 160 litri.

● Capacità: 200 Litri
● Voltaggio: 220 V – Potenza: 900 W
● Peso: 61 kg
● Numero di giri: 31 giri/minuto
● Dotata di robusta vasca in acciaio e 2 lame impastatrici interne
● Altre versioni: 125 L160 L

PRO
  • Capiente: la vasca da 200 lt permette di impastare molto cemento in una volta sola e quindi ridurre notevolmente i tempi di lavoro;
  • Compatta: Le dimensioni contenute la rendono ideale sia per l’uso in interni sia per il trasporto, per questo molto apprezzata nell’uso domestico e hobbistico;
  • Affidabile: è una macchina affidabile che svolge il suo lavoro in maniera efficiente;
CONTRO
  • Stabilità: La struttura compatta e leggera la rende facile da spostare ma incide negativamente sulla stabilità, rendendola un po’ traballante;

4. ZIPPER ZI-BTM120 – Impastatrice elettrica 550W

Tra i modelli di fascia media spicca la betoniera Zipper ZI-BTM120, che gli acquirenti hanno avuto modo di apprezzare per le sue ottime caratteristiche strutturali, si tratta di una classica betoniera a bicchiere di dimensioni compatte, quindi destinata a lavori di media entità. La vasca ha una capacità di 105 litri, equivalente a una quantità di impasto di circa 75 litri per volta. Come accennato in precedenza, la Zipper è apprezzata soprattutto per le proprietà anti-torsione del telaio, che insieme alla pedana d’appoggio ampia la rendono stabile e sicura.
É equipaggiata con un motore da 550 Watt, risultando anche più potente rispetto ad altri modelli della stessa categoria.
Oltre alla versione da 105 litri è disponibile nelle varianti da 160 e 180 litri.

betoniera zipper

● Capacità: 105 Litri
● Voltaggio: 230 V – Potenza: 550 W
● Peso: 41 Kg
● Numero di giri: 26 giri/minuto
● Altre versioni: 160 L180 L

PRO
  • Affidabile: Zipper è una ditta tedesca nota per l’affidabilità dei suoi prodotti, e infatti la qualità dei materiali e dell’assemblaggio di questa betoniera elettrica sono superiori allo standard di categoria;
  • Stabile e potente: Nonostante la media capacità di carico, la Zipper è superiore alla media anche per quanto riguarda la potenza del motore e la stabilità della sua struttura, rinforzata con travetti anti torsione;
  • Pratica: il sistema di ribaltamento a volano con diciotto posizioni di bloccaggio, simile a quello dei modelli professionali, la rende estremamente pratica da gestire;
CONTRO
  • Prezzo: nonostante sia un modello non professionale è caratterizzata da un costo superiore alla media, ma del resto anche la qualità e le prestazioni offerte lo sono;

5. IMER MiniBeta4 – Betoniera frontale professionale

A coloro che si chiedono dove acquistare una betoniera professionale compatta e trasportabile in auto e in ascensore, consigliamo di dare un’occhiata alla MiniBeta dalla ditta Italiana Imer Group. Secondo i pareri dei professionisti infatti, in comparazione ad altri modelli della stessa categoria questa betoniera è l’ideale per chi ha esigenze di lavoro intensivo e prolungato. Quella di Imer è un modello specifico progettato per l’uso in ambienti interni, infatti è strutturata in modo tale che la vasca, il motore e la leva di ribaltamento sono posizionati tutti sullo stesso asse, e grazie a questo sistema riesce ad avere un ingombro ridottissimo. Nonostante le dimensioni compatte, la vasca ha una capacità complessiva di 134 litri e una capacità d’impasto di circa 100 litri. I materiali di fabbricazione sono di ottima qualità, telaio e pale di mescolamento sono realizzate in acciaio verniciato, mentre la vasca è disponibile in acciaio oppure in plastica HDPE, a seconda delle esigenze. É dotata di un motore monofase da 0,3 kW con motoriduttore in alluminio pressofuso a ingranaggi in bagno d’olio protetto da una scocca in plastica antiurto ad alta resistenza.
Il motore inoltre rispetta gli standard di sicurezza elettrica secondo la norma EN 60204-1 con doppio isolamento, protezione IP55 contro gli spruzzi d’acqua, protezione contro il sovraccarico e contro il riavvio accidentale in caso di mancanza di tensione. Puoi acquistare la versione con vasca in plastica HDPE da qui.

● Capacità: 134 Litri
● Peso: 55 kg
● Dimensioni: 72 x 130 x 143 cm
● Potenza: 0.3 kW
● Altre versioni: vasca in plastica HDPE

PRO
  • Ingombro ridotto: la speciale architettura è progettata per occupare il minimo spazio e permetterle di lavorare in interni e negli spazi ridotti, preparando la miscela di cemento direttamente in loco;
  • Doppia versione: lo stesso modello è disponibile anche con la vasca in plastica HDPE;
  • Design: ha un design nuovo che le permette di occupare poco spazio e di essere smontata e trasportata con estrema facilità anche in automobile e nella maggior parte degli ascensori;
CONTRO
  • Costosa: il prezzo è abbastanza alto, ma è comprensibile visto che si tratta di una betoniera professionale di alta qualità;

!Consigli finali!

Come abbiamo visto nella nostra guida, esistono molti modelli di betoniere elettriche con caratteristiche e prezzi differenti, speriamo di essere riusciti ad indirizzarti verso l’acquisto più adatto alle tue esigenze di lavoro. Se non ti senti pronto a procedere in autonomia alla ristrutturazione, puoi sempre contattare Edil D’Arco!

CONTATTACI

Betoniera per cemento: La migliore impastatrice del 2022 ultima modifica: 2022-03-01T12:29:08+01:00 da bossuccio

Condividi se ti è piaciuto! :)