Edil D'Arco – "La nostra esperienza al vostro servizio"
Edil D'Arco – "La nostra esperienza al vostro servizio"

Come Montare il Box Doccia – Guida Fai da Te

Condividi se ti è piaciuto! :)

operaio monta box doccia

Scopri come montare un nuovo Box Doccia passo dopo passo!

Stanco di allagare tutto ogni volta che ti fai una doccia con la classica tendina? O magari hai ristrutturato il bagno e deciso di cambiare il box doccia? Sei nel posto giusto! Con un minimo di manualità e con il supporto della nostra guida tutorial, in pochi semplici passaggi, riuscirai montare da solo il tuo box doccia abbassando ulteriormente i costi, risparmiando sulla manodopera.

Primo Step: Prendere le misure del piatto doccia

Se hai deciso di acquistare un nuovo box doccia, la prima cosa da fare è prendere le misure del piatto doccia. In commercio esistono innumerevoli modelli, realizzati in forme, materiali e dimensioni differenti. Per non commettere errori durante l’acquisto della nuova cabina doccia, vi sveliamo i trucchi del mestiere su come prendere in maniera precisa le misure delle quattro tipologie di piatto doccia più diffuse nelle nostre case:

box doccia rettangolare da nicchia

Piatto doccia quadrato o rettangolare da nicchia: ha un solo lato libero e la misurazione va fatta da piastrella a piastrella, appena sopra il piatto doccia;

box doccia quadrato ad angolo

Piatto doccia quadrato o rettangolare ad angolo: in questa tipologia abbiamo due lati liberi e la misura va presa dal muro al bordo esterno del piatto;

box doccia 3 lati

Piatto doccia quadrato o rettangolare a parete: in questo caso il piano doccia ha 3 lati liberi, la misurazione va effettua tra i due bordi esterni e tra il muro piastrellato e il bordo frontale della doccia;

box doccia semicircolare

Piatto curvo: in questo caso risulta difficile calcolare con esattezza l’angolo di curvatura. Un modo attendibile è quello di utilizzare una sagoma di cartone sulla quale tracciare e poi ritagliare, il perimetro;

Secondo Step: Attrezzi ed Utensili per il montaggio

Come per ogni lavoretto di bricolage, l’ideale sarebbe avere una cassetta degli attrezzi ben assortita, per avere sempre a portata di mano l’occorrente necessario, ma nel caso ne fosse sprovvisti, vi suggeriamo noi gli utensili necessari al montaggio del nuovo box doccia:

Terzo Step: Passaggi da eseguire per montare il box doccia

montaggio box doccia
  • Per prima cosa lavate accuratamente il piano doccia, eliminando eventuali tracce di sporco ed asciugate con cura la superficie. In questo modo il silicone che metterete successivamente avrà una tenuta perfetta;
  • Una volta asciugata la superficie, prendete i profili del box doccia ed appoggiateli alle pareti, con l’aiuto di un pennarello indelebile, tracciate dei piccoli segni in corrispondenza dei fori (sia sul piano doccia che sulla parete), aiutatevi con la livella a bolla per posizionare tutto correttamente;
  • Praticate con il trapano dei fori sulle tracce lasciate precedentemente con il pennarello. Procedete con molta attenzione ed utilizzate le punte adatte alla ceramica evitando la formazione di crepe che rovinerebbero irrimediabilmente le superfici;
  • Una volta realizzati i fori, fissate i profili del box doccia inserendo i tasselli con le rispettive viti;
  • Utilizzando i connettori in dotazione, unite i profili verticali con quelli orizzontali e fissate tutto con le viti;
  • Procedete ora ad inserire le pareti mobili, facendole scorrere negli appositi binari presenti sui profili;
  • Dopo aver montato le pareti procedete con la chiusura degli angoli, utilizzando connettori a L in dotazione;
  • A questo punto non resta che sigillare il telaio con del silicone. Questo è un passaggio molto importante, perché impedisce la formazione di fastidiose infiltrazioni d’acqua ed antigieniche muffe;
Come Montare il Box Doccia – Guida Fai da Te ultima modifica: 2022-03-24T12:23:46+01:00 da bossuccio

Condividi se ti è piaciuto! :)